NEWS2023-03-06T14:53:12+01:00

NEWS

ANNOUNCEMENTS

Bookflow

Quando ci scopriremo poeti nessuno potrà prenderci

III-VI-MMXXIIII

“Quello che non vedo non è più un ostacolo: è desiderio. Non vedere è attesa di vedere.”
Siamo abituati a guardare sempre tutto, a voler guardare e a riuscire a farlo. Ma non tutto è alla portata dei nostri occhi, non tutto ci è svelato. Ecco allora l’indicazione dell’autrice, trasformare l’ostacolo in risorsa, alimentare il desiderio.

Ci interessa perché spesso siamo portati a guardare le opere d’arte solo come oggetti appesi ai muri e crediamo che la visione sia un’azione solo individuale. Invece, guardare insieme, a volte ci permette di vedere qualcosa in più. Il libro di Chicca Gagliardo è un’esperienza e può essere usato come una mappa riflessiva di orientamento oppure il suo contrario. Disorientarsi, perdere i punti di riferimento noti, per riscoprirsi e riscriversi.

Chicca Gagliardo, Quando ci scopriremo poeti nessuno potrà prenderci, Hacca edizioni, 2024

Bookflow

Sul guardare

XXVII-V-MMXXIIII

La luce non è l’opposto del buio e questo per John Berger è un dato di fatto non solo una metafora. La luce non è uniforme e costante, o almeno può esserlo solo in rare circostanze, al mare o in montagna. La luce chiama l’occhio e, ovunque essa si trovi, il nostro sguardo la cerca. È un bel punto di partenza per riflettere sul nostro modo di guardare e nella raccolta di saggi critici di John Berger, ogni incontro con le opere d’arte diviene un’esperienza reale.

Ci interessa perché Berger disvela come il vedere venga prima delle parole e come il guardare sia l’inizio di ogni nostro personale racconto.

John Berger, Sul guardare, Il Saggiatore, traduzione di Maria Nadotti, Milano 2017.

Bookflow

La vita delle forme
Filosofia del reincanto

XIV-V-MMXXIIII

“Collezionare significa abbandonarsi al desiderio di amare con la medesima intensità e la medesima cura più di un oggetto senza scegliere, mai, un amore esclusivo.”

La vita delle forme è una intensa e lunga riflessione su quanto ci definiamo in base agli oggetti che scegliamo.

Ci interessa perché riflette sulla relazione tra noi e “le cose”, siano esse opere d’arte che oggetti di uso quotidiano.

Emanuele Coccia, Alessandro Michele, “La vita delle forme, Filosofia del reincanto”, HarperCollins, Milano 2024

EVENTS

Fiere

Arte Fiera Bologna 2024

XXII-XII-MMXXIII

Studio Gariboldi partecipa alla nuova edizione di Arte Fiera, a Bologna, con una selezione di opere da collezione all’interno della Main Section. 
Saremo presenti presso il Padiglione 26Stand B2, da giovedì 1 a domenica 4 febbraio con i seguenti orari: giovedì 1 febbraio dalle 10.00 alle 21, venerdì 2, sabato 3 e domenica 4, dalle 10 alle 20.
Ingresso Costituzione presso il quartiere fieristico di Bologna.

Vernissage

Gallerie a Palazzo III

XIV-XI-MMXXIII

RÊVERIES tredici artisti francesi del dopoguerra 
L’opening della mostra avverrà all’interno dell’evento Galleria a Palazzo III il 16 novembre alle ore 18.00, apertura in contemporanea di sei gallerie all’interno di palazzo Cicogna a Milano.

Opening giovedì 16 novembre alle ore 18.00
cocktail & macarons

Torna in cima